I 5 oggetti hi-tech della cucina di domani

I 5 oggetti hi-tech della cucina di domani

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Le cucine del furuto saranno dotate di elettrodomestici intelligenti. Dopo le smart tv, tante altre trovate tecnologiche stanno per arrivare nelle nostre case. Il frigorifero ci avviserà, addirittura, quando finisce il latte. L’Ibm, sta studiando un robot capace di aiutare le persone in cucina, nella speranza che possa diventare la punta di diamante dell’Internet of Things. Gli addetti ai fornelli, quindi, potranno collegare alla rete gli elettrodomestici. Molti robot sono ancora in fase di progettazione e in futuro ci permetteranno di controllare i fornelli dal nostro smartphone. Vi proponiamo un’anteprima dei 5 oggetti hi-tech della cucina di domani.

1. Lg Home Chat

Immagina di ricevere una notifica da Whatsapp e a scriverti è la lavatrice. Sembra assurdo ma questp è il futuro delle lavatrici Lg che utilizzeranno il popolare social network per comunicare all’utente il buon esito del lavaggio. Tutto ciò sarà possibile grazie ad un’app sviluppata dal colosso asiatico, che consentirà di connettere i tablet e bgli smartphone al vostro elettrodomestico intelligente

2. Foodini

Un vero gingillo, una stampante 3D che non usa la plastica ma cibo pronto da mangiare. La Natural Machines, una startup spagnola, sta ultimando la progettazione di un dispositivo capace di sfornare vere e proprie prelibatezze: dai ravioli alle torte.  Tutto ciò è possibile, inserendo soltanto gli ingredienti e la ricetta da seguire. Un’ottima soluzione per consumare cibi freschi e senza ingredienti artificiali

3. Whirpool Kitchen Concept

L’azienda americana ha progettato un piano cottura intelligente che si trasforma in un tablet. Grazie a questa trovata tecnologica sarà possibile controllare i social network, leggere le news, controllare le ricette o ascoltare la musica. Tutto ciò sarà possibile grazie ai comandi vocali integrati azionabili via bluetooth

4. Chillhub

Il frigorifero di domani sarà collegato alla rete attraverso una connessione wi-fi e sarò dotato di porte usb che permetteranno di caricare software e dati. La piattaforma creata dalla FirstBuild, inoltre, permetterà di fornire, sugli smartphone, le notifiche relative alla disponibilità degli alimenti e le date di scadenza. L’elettrodomestico, inoltre, sarà dotato di una videocamera che consentirà di controllare a distanza i prodotto presenti in frigo

5. Samsung Smart Oven Hot Blast

Il forno a microonde che supera quello tradizionale contendendo di abbattere i tempi di cottura reinventando la tecnica. Quest’elettrodomestico, infatti, potrà contare su un flusso d’ aria calda equamente distribuito. Esso permetterà di riscaldare il cibo dal’alto verso basso grazie a una ventola ad alte performance, due volte più grande della media.

Authored by: Claudio Ianniello

Lascia un commento