Il fotografo di matrimonio: evoluzione , regole, e situazione della professione in Italia

Il fotografo di matrimonio: evoluzione , regole, e situazione della professione in Italia

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Il vecchio stereotipo del fotografo

 

Il fotografo di matrimonio negli anni precedenti veniva considerato ; e viene visto ancora oggi, come un fotografo “minore”, rispetto magari ai fotografi della moda o di strada.

Tuttavia negli ultimi anni grazie ad internet la fotografia  di matrimonio ha raggiunto un notevole sviluppo diventando uno dei settori più interessanti dove poter sperimentare ed osare.

 

La nascita della fotografia digitale

 

La fotografia di matrimonio era molto differente da quella odierna. Infatti il settore fotografico dedicato ai matrimoni, e quello in generale,  hanno subito negli ultimi anni molti cambiamenti soprattutto al livello tecnologico che hanno portato alla nascita della fotografia digitale.

Quest’ultima ha consentito di ottenere numerosi vantaggi sia in termini economici che pratici.

In passato con le macchine fotografiche a rullino si scattavano molte meno foto rispetto ad oggi. Infatti con l’avvento del digitale si è potuto scattare un numero di foto immenso ; e questo vale anche per la fotografia matrimoniale.

 

 

Le regole per ottenere una buona fotografia di matrimonio

 

Le regole basilari per la riuscita di una buona fotografia di matrimonio sono : soggetto, sfondo e luce. Questi tre elementi vanno sempre amalgamati al meglio. La luce è fondamentale perché senza di essa non esisterebbe la foto. La luce va gestita nel modo giusto, facendo attenzione che gli altri due elementi (soggetto e sfondo) vengano illuminati nel modo desiderato.

 

Come raccontare una buona storia di matrimonio

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

 

Un bravo fotografo di matrimonio dovrebbe raccontare una storia dal suo punto di vista. Focalizzarsi solo sui soggetti , ad esempio, è un’errore poiché racconterebbe si, la storia del matrimonio, ma sarebbe una storia a metà.

Dunque bisogna far capire attraverso la fotografia in quale contesto si è celebrato il matrimonio, qual’era l’ambiente circostante e che cosa accedeva intorno agli sposi ; e per fare ciò occorre fotografare il soggetto insieme allo sfondo in modo da non raccontare solo una storia ma anche caratterizzare il matrimonio stesso.

Un breve sguardo alla professione in Italia

 

 

La fotografia di matrimonio per quanto  possa essere oramai un settore inflazionato, continua ancora oggi a generare un notevole giro d’affari per i professionisti della fotografia , soprattutto nel meridione italiano.

Il Sud Italia infatti è l’area del nostro Paese in cui ci si sposa di più rispetto invece al Nord Italia.

La Campania si conferma come la regione italiana dove si registrano i tassi più elevati di unioni coniugali ; per cui in questa zona dell’ Italia c’è gran lavoro per i fotografi del settore matrimoniale.

Infatti in Campania, in particolar modo a Napoli (una delle città italiane con il più elevato numero di matrimoni) , ci sono numerosi studi fotografici dedicati proprio al “giorno più bello”.

La cultura per il matrimonio è radicata anche in altre zone della Campania come la provincia del Casertano. Infatti massiccio è il numero di fotografi per matrimoni ad Aversa ed in altri Comuni della provincia di Caserta.

 

La passione prima di tutto …

 In conclusione si può dire che per fare il fotografo di matrimoni bisogna davvero amare questa professione poiché è una lavoro molto stancante, impegnativo e spesso anche stressante. Non amare questo lavoro significherebbe accumulare stress e di conseguenza , fare un servizio fotografico orribile.

 

About Raul Pica

Inserisci un commento